Tel: +41 (0) 91 972 44 44

Bici: Dal velocipede alla bicicletta elettrica

Data

Table of Contents

Bici: Dal velocipede alla bicicletta elettrica

La bicicletta è un veicolo che viene messo in movimento dall’azione propulsiva umana. È costituita da un telaio di metallo al quale sono fissate le due ruote rivestite da pneumatici di gomma. I pedali sono fissati alla parte bassa del telaio. La catena, azionata dai pedali, trasmette il movimento alla ruota posteriore. Sopra la ruota anteriore è fissato il manubrio che permette di cambiare direzione quando la bici è in movimento. Oggi sempre più persone scelgono di utilizzare questo veicolo. Il negozio bici Ecomobilità Sagl offre una vasta scelta di e-bike. Con sede a Manno, è facilmente raggiungibile da Lugano, Bellinzona, Locarno e da tutto il Canton Ticino.

L’evoluzione della bici

I primi progetti

Esistono varie teorie riguardo all’invenzione della bicicletta. Alcuni affermano che il progetto originale della bici risalga a un disegno di Leonardo da Vinci. Un’altra ipotesi è che il predecessore della bicicletta sia il “celerifero”, un veicolo inventato dal conte francese Mède de Sivrac, costituito da due forcelle e due ruote collegate a un asse di legno, che veniva messo in movimento dal conducente spingendolo avanti prima con un piede e poi con l’altro. Riguardo a queste teorie esistono pareri discordanti. Certo è che nel 1816 Karl Drais inventò la “draisina”, formata da un telaio di legno, due ruote e uno sterzo. La “draisina” venne migliorata nel 1839 da Kirkpatrick MacMillan che vi aggiunse i pedali.

Il velocipede diventa bicicletta

Sembra che il termine bicicletta sia nato in Francia verso la fine degli anni 1860. La bicicletta ha subito grandi cambiamenti diventando un veicolo sempre più performante. Venne creato un sistema di “pedalata rotatoria”. Vennero introdotti i copertoni di gomma solida che andarono a sostituire le ruote che inizialmente erano in legno rivestite di ferro. Invece di sbarre di legno o di metallo, si iniziarono ad utilizzare raggi di spilla metallica sotto tensione per le ruote. Il risultato furono ruote più leggere, una resistenza maggiore alle scosse e un migliore assorbimento delle vibrazioni.

La bicicletta elettrica

La bici ha continuato ad evolversi fino ad arrivare alla moderna bicicletta elettrica (o bicicletta a pedalata assistita). Oggi le biciclette vanno incontro ad ogni tipo di necessità ed esigenza. Per questo esistono varie tipologie sia tradizionali che elettriche: da città, da corsa, mountain bike, da ciclismo, pieghevole, ecc. Quali sono i vantaggi della bici elettrica?

Bici elettrica: 7 vantaggi

  1. Potrai muoverti senza inquinare ed aiutare quindi la natura. Il trasporto con motori elettrici è il futuro!
  2. Potrai fare del movimento dolce e se abiti in collina ti sarà possibile superare qualunque salita con il minimo sforzo.
  3. Con la bicicletta elettrica potrai andare facilmente al lavoro, a fare la spesa, a passeggio ecc.
  4. Non avrai problemi di traffico, non dovrei cercare un parcheggio e soprattutto non dovrai pagarlo.
  5. Non avrai costi da sostenere per l’assicurazione, carburante ecc.
  6. La bicicletta elettrica si può usare dall’età di 14 anni (con il patentino), dai 16 anni non serve nessuna patente fino ai 100 anni e oltre!
  7. Buona qualità a un ottimo prezzo.

Bicicletta elettrica pieghevole: porta la tua bici dove vuoi

Spendiamo giusto Bici, bicicletta elettrica pieghevole, negozio bici Manno qualche parola per una trovata geniale: la bicicletta elettrica pieghevole. A tutti i vantaggi di una e-bike possiamo sommare i vantaggi di una bicicletta pieghevole.

• Facilità di trasporto

Le dimensioni ridotte della bici pieghevole semplificano molto il trasporto. Puoi usarla nel tragitto da casa al lavoro. E se lavori lontano? Nessun problema, la puoi ripiegare e mettere nel bagagliaio dell’auto, o portarla su un mezzo di trasporto pubblico, fare metà tragitto in auto (o treno, autobus, ecc.) e la restante parte in bici. Risparmierai e in più farai movimento!

• Dove la metto?

Se usando la bicicletta non esistono problemi di parcheggio, tanto meno esistono con quella pieghevole! Non dovrai neanche preoccuparti di trovare un palo al quale legarla. L’unica cosa che dovrai fare è ripiegarla e portarla con te in ufficio, in casa o dovunque tu stia andando.

Bici: quale bicicletta elettrica scegliere?

Esistono molte tipologie di e-bike. Se stai pensando di acquistare una bicicletta a pedalata assistita probabilmente ti chiedi qual è la più adatta per te. La risposta a questa domanda dipende molto dall’uso che ne farai. La userai in città, per andare al lavoro o a fare la spesa? Allora la city bike elettrica è quello che stai cercando. Desideri una bici da portare sempre con te? Scegli una bici elettrica pieghevole. Per le escursioni in montagna scegli una e-mountain bike con una batteria con livello di autonomia elevato. Da Ecomobilità Sagl trovi un’ampia scelta di bici elettriche. Il negozio bici con sede a Manno è facilmente raggiungibile da Lugano, Bellinzona, Locarno e da tutto il Canton Ticino.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Altri
Articoli